Pazienza: come insegnarla ai bambini.

I bambini hanno una concezione del tempo diversa da quella degli adulti e, per questo, quelli molto piccoli sono impazienti. Si può però insegnare loro ad essere tolleranti e comprensivi già dal secondo anno di vita.
Vediamo come.

I bambini vogliono subito una cosa che hanno chiesto, questo perché non sanno quantificare il tempo e i minuti che passano, da quando la chiedono a quando la ottengono, sembrano loro un’eternità.

Dai due/tre anni devono cominciare ad attendere ma fino ai sei anni lo faranno, se lo faranno, senza capirne davvero il motivo.
Senza aspettare quell’età per insegnare loro la pazienza, possiamo iniziare subito attraverso una strategia in 7 mosse.

DATE IL BUON ESEMPIO. I bambini ci imitano, mostriamo loro il nostro lato migliore e quindi anche la nostra pazienza. Se capita di perdere la calma, scusiamoci.

COMPRENDETE I SUOI LIMITI. Se il bambino è irritabile, affamato, assonnato o stanco, non possiamo aspettarci che abbia pazienza e aspetti. In più, è anche consigliabile non annunciare con troppo anticipo gli eventi. È meglio dire: «domani andiamo al parco» invece di «la prossima settimana andremo al circo».

INTRODUCETE PICCOLE ATTESE. Quando il bambino compie due anni, possiamo cominciare a fargli aspettare qualche minuto (magari prima di dargli un gioco o un panino), all’inizio potrebbe essere frustrante ma poi si abituerà.

INSEGNATE LE BUONE MANIERE. Fategli capire che deve chiedere le cose educatamente, senza strilli.

REALIZZATE LE PROMESSE. Se gli promettete qualcosa, poi cercate di mantenere le promesse. Così imparerà che vale la pena aspettare.

SPIEGATEGLI PERCHÉ VALGA LA PENA ASPETTARE. Magari dicendogli, e dimostrandogli, che con l’attesa alcune cose diventano migliori.

TROVATE PASSATEMPI PER LE ATTESE INEVITABILI. Ci sono situazioni in cui aspettare è inevitabile. Inventatevi giochi o portate dietro dei giocattoli, l’attesa divertente è meno pesante.

Category: Crescita

Puericultrice

All Rights Reserved Puericultrice Milano - Consulenze a domicilio TEL. +39 339 8477027 o E-MAIL

Privacy Policy